Archive for FATTORIA DIDATTICA

Focus sui laboratori in Fattoria : (6) Caccia la Goccia

       Caccia la Goccia

Un percorso alla scoperta dell’acqua guidato dalla speciale mappa di Pepe la Lepre. Seguendo le sue indicazioni, i bambini ad una ad una troveranno le preziose “GOCCE” (disseminate come in una caccia al tesoro in tutto il parco). Le “GOCCE” o “PUNTI BLU”, segnalano la presenza dell’acqua nelle sue varie manifestazioni e attributi. La caccia ha termine con il ritrovamento del tesoro, ovvero “La Preziosa Acqua”  , un  gioco di consapevolezza ecologica sullo spreco dell’acqua.

 

 

Leave a comment »

Ma per gli adulti cosa proponiamo?

Per esempio una giornata all’aria aperta in cui ci si muove fra cultura e storia del territorio…

               … e si nutre il corpo di cose buone locali, gli occhi di verde e natura, la mente con l’arte (scoprendola nei  piccoli paesi e nelle chiese nascoste) …

               … si fanno nuove amicizie, si imparano i segreti dell’orto e del giardino delle aromatiche, si gustano i colori e i silenzi della campagna …

               … i cammina, si ascolta, si riflette, si gioca e ci si diverte come una volta …

… con gli altri ospiti, con i familiari, con gli amici si assaggia una dimensione “diversa” da quella di tutti i giorni …

 

 

 

… ci saranno date, quest’anno, per tutto questo … e per molto altro!

 

Leave a comment »

I laboratori verdi li portiamo direttamente nella vostra scuola

I laboratori dello “zaino viaggiante” sono pensati per i mesi freddi oppure per quando diventa impossibile programmare un’uscita per i bambini:

Giocabosco

Laboratorio di arte, psicomotricità e natura. L’ambiente del bosco è ricostruito e rappresentato dagli stessi bambini attraverso un’esperienza corporea  che ha la finalità di coinvolgerli emotivamente. La storia che  scaturisce in conseguenza al gioco, aiuta i piccoli a distanziarsi, a staccarsi da ciò che hanno vissuto. Segue la rappresentazione creativa personale dell’esperienza collettiva.  Il gioco così diventa una dimensione dove tutto può essere sperimentato e utilizza il corpo come luogo fondante di tutte le comunicazioni.   

                                      

 

Trick e la famiglia Fuffi

 

La storia animata di una lepre e di un gruppo di conigli  introduce il laboratorio. Si racconta di un’amicizia fra animali che non parlano la stessa lingua, non mangiano gli stessi cibi e non hanno le stesse abitudini … E che porta i bambini a  curiosare e toccare con mano l’ambiente animale e vegetale della campagna, a lavorare ad un’opera collettiva e a compiere, contemporaneamente,  un denso lavoro sulla diversità.

 

 

Fantastica Natura

 

Un viaggio fra animali reali o fantastici dei 4 elementi, guidato dalla fantasia, con danze-gioco da tutto il mondo. Acqua, Aria, Fuoco e Terra  e le loro prerogative tradotti in emozioni da vivere con il  movimento e gli atteggiamenti  del corpo.

 

AcquaLenta

Il fiume lentamente arriva al mare … natura, arte, gioco e movimento  i protagonisti. I bambini rappresenteranno nell’attività corporea l’ambiente acquatico che   immaginano con la mediazione della loro fantasia.  Nel gioco sarà divertente lasciarsi  trasportare nel flusso e nella corrente delle proprie emozioni. Il laboratorio si completa con la preparazione di una scatola da decorare che lascerà loro il ricordo del rumore del mare.

 

 

 

Leave a comment »

Fattoria didattica: alcune curiosità sui laboratori in classe

Desiderate far conoscere l’ambiente naturale ai vostri bambini restando all’interno della  scuola, concedendo loro  comunque l’emozione della scoperta? Non vi resta che chiederci di venire in classe con tutto l’occorrente per uno dei nostri laboratori “Lo zaino viaggiante”.

Si può conoscere l’ambiente acquatico con AcquaLenta, e costruire una scatola con i suoni della risacca …

Sperimentare i segreti degli alberi con GIOCABOSCO, trasformando i piedi in radici e le testoline in chiome … 

Danzare la musica dei quattro elementi con FantasticaNatura, scoprendo animali reali o fantastici legati all’Aria, all’Acqua, alla Terra e al Fuoco …

Seguire le avventure di una lepre  e alcuni Conigli in Trick e la famiglia Fuffi, conoscendo le loro abitudini, il cibo, le orme e raccogliendo l’esperienza sul tema della diversità in un’opera collettiva …

 

 

Leave a comment »

Focus sui laboratori in Classe: (5) Fantastica Natura

Fantastica Natura

 

          

   Viaggio fra animali reali e fantastici dei 4 elementi, guidato dalla

fantasia, con danze-gioco da tutto il mondo. Acqua, Aria, Fuoco e Terra 

e le loro prerogative tradotti in emozioni da vivere con il  movimento e

gli atteggiamenti del corpo.

 

 

Leave a comment »

Laboratorio Giocabosco venerdì 29 novembre in classe a Santa Margherita d’Adige

Esperienza di gioco e movimento creativo per i bambini della scuola d’infanzia. Abbiamo conosciuto l’albero, le sue radici con tronchi, rami e foglie, abbiamo giocato con il vento e con la pioggia, con gli uccelli che si posano sui rami e con le formiche che  fanno il solletico sulla cortecia … e abbiamo visto crescere i germogli dal seme … 

GIOCABOSCO è  un laboratorio da vivere nella propria scuola, per i mesi freddi o per tutte quelle situazioni che non permettono di uscire in visita didattica. Un contenitore di emozioni e di stimoli per la fantasia creativa dei bambini.

  

Leave a comment »

Focus sui laboratori in Classe: (4) AcquaLenta

AcquaLenta

 

          

Laboratorio di movimento creativo   

Il fiume lentamente arriva al mare … natura, arte, gioco e movimento  i protagonisti. I bambini rappresenteranno nell’attività corporea l’ambiente acquatico che   immaginano con la mediazione della loro fantasia.  Nel gioco sarà divertente lasciarsi  trasportare nel flusso e nella corrente delle proprie emozioni. Il laboratorio si completa con la preparazione di una scatola da decorare che lascerà loro il ricordo del rumore del mare.

 

 

Leave a comment »

Focus sui laboratori in Classe: (3) Giocabosco

Giocabosco

          

Laboratorio di arte, psicomotricità e natura. L’ambiente del bosco è ricostruito e rappresentato dagli stessi bambini, attraverso un’esperienza corporea  che ha la finalità di coinvolgerli emotivamente. La storia che scaturisce dal gioco aiuta i piccoli a distanziarsi, a staccarsi da ciò che hanno vissuto. Segue la rappresentazione creativa personale dell’esperienza collettiva.  Il gioco diventa una dimensione dove tutto può essere sperimentato e utilizza il corpo come luogo fondante di tutte le comunicazioni.

 

 

Leave a comment »